CHIUDI
CHIUDI

07.04.2020 Tags: Salò

Attività e famiglie: arrivano i benefit su canoni e tasse

Il sindaco Gianpiero CipaniSalò: arrivano le prime misure di sostegno per le attività commerciali fermate dalla quarantena e per le famiglie in difficoltà economica
Il sindaco Gianpiero CipaniSalò: arrivano le prime misure di sostegno per le attività commerciali fermate dalla quarantena e per le famiglie in difficoltà economica

Luciano Scarpetta Dalle imposte ai canoni, scatta una serie di «benefit» per attività commerciali di Salò. Nei giorni scorsi i gruppi di minoranza consiliare di Salò e il Consorzio alberghi della Riviera del Garda avevano avanzato proposte al Comune per sostenere le attività commerciali e le famiglie in difficoltà durante l’emergenza Coronavirus. A stretto giro, la Giunta ha recepito i suggerimenti, informando i consiglieri Giovanni Ciato, Francesco Cagnini, Manuela Zaminato e Marina Bonetti. «Diverse proposte formulate - comunica il sindaco Gianpiero Cipani - coincidono con le nostre valutazioni». NELLO SPECIFICO: il differimento della scadenza acconto Tari dal 16 giugno al 16 settembre, il rinvio della scadenza rateizzata Cosap relativa ai plateatici (dal 30 aprile al 31 luglio, dal 31 luglio al 31 ottobre e dal 31 ottobre al 31 dicembre). E ancora: la proposta di rimodulare il canone di occupazione 2020 dei plateatici, prevedendo un abbattimento del 25%. Sempre nel comparto turismo e commercio, viene differita al primo gennaio 2021 l’applicazione del regolamento sulle misure di contrasto all’evasione dei tributi locali. Rimandate invece le iniziative per l’ambito educativo e scolastico, in attesa di chiarimenti sull’eventuale riapertura delle scuole. Capitolo addizionale Irpef: verrà sottoposta al Consiglio la proposta di rimodulazione del limite di reddito per l’esenzione dell’imposta, elevandolo da 15 mila a 16 mila. «SARÀ NOSTRA CURA - precisa il sindaco di Salò, Gianpiero Cipani - attivare le procedure per variare il bilancio in uno spirito di condivisione con tutti i gruppi consiliari». Attivato inoltre un canale diretto con la popolazione per raccogliere le più svariate istanze dei cittadini (all’indirizzo mail solidarietàcovid@ comune.salò.bs.it), oltre a uno sportello di ascolto per essere vicini alle persone in condizioni di fragilità. «Nella seduta di Giunta – comunica inoltre il sindaco Cipani - sono state approvate misure a sostegno dei nuclei familiari più esposti agli effetti economici dell’emergenza. Misure che vanno a integrare il fondo di emergenza “Covid-19” istituito a metà marzo per iniziative socio-assistenziali e agevolare la permanenza a domicilio di persone anziane». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1