CHIUDI
CHIUDI

21.05.2020

Il «Madài» è salvo Al chiosco del Lido parte la stagione

Lido di Lonato: riapre il chiosco
Lido di Lonato: riapre il chiosco

Stagione salva per il chiosco «Madai» del Lido di Lonato, uno dei locali «beach» più gettonati del basso lago, che rischiava di restare fermo al palo dopo due aste per la getsione andate deserte. A condurlo sarà ancora una volta Fiorella Neri essendo la sua l’unica offerta pervenuta per non lasciare il chiosco, e di conseguenza tutta la spiaggia del Lido, completamente privo di servizi. La concessione in locazione dell’immobile comunale è per un canone annuale di 36.200 euro. Scadrà il 15 maggio del 2021 con la facoltà dell’Amministrazione comunale di rinnovarla per un ulteriore anno. Viene per il momento quindi accantonata la proposta formulata dalla stessa Fiorella Neri di un project financing di iniziativa privata, per la riqualificazione dell’intero immobile e per la successiva gestione per un periodo di vent’anni anni. Un’idea un po’ più complicata, che era stata comunque presa in considerazione dal Comune di Lonato. Visto il prolungarsi però del tempo di attesa per l’ottenimento dell’autorizzazione della Soprintendenza non è stato possibile attuare tale procedura in tempi compatibili con la gestione della imminente stagione estiva. Da qui la scelta dell’Amministrazione comunale di procedere tramite pubblico incanto per un anno, in attesa di poter avviare la più complessa procedura di project financig. Questo consentirà da subito la fruizione dei servizi del Chiosco da parte degli utenti della spiaggia libera: di fatto questa settimana il Madài è a disposizione del pubblico, come ogni anno. •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1