CHIUDI
CHIUDI

05.04.2020 Tags: Desenzano del Garda

La tassa sulle eredità: dal lutto alla «tegola»

Su tutto si può scherzare, anche sulla morte, ma non sempre. E adesso non è proprio il momento di scherzare sui morti, che nell’ultimo funesto mese di marzo sono stati più del doppio del marzo 2019, il perché tutti lo sanno. Dunque senza il consueto graffio della Leonessa, senza ironia o giochi di parole, diciamolo netto e schietto: non è una malvagia idea quella del Consiglio comunale di Desenzano, di azzerare l’imposta di successione per gli eredi dei defunti di queste dolorose settimane. Vero che c’è la franchigia milionaria (per patrimoni modesti non si paga), vero che c’è già la proroga del decreto Cura Italia. Ma metti che ti muoia una zia di Coronavirus e ti lasci una casa: doverci pagare una tassa non è esattamente il massimo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1