CHIUDI
CHIUDI

19.06.2019

Nessun dorma, è l’estate delle notti bianche

Da qui a settembre non ci sarà che l’imbarazzo della scelta per gli appassionati di notti bianche
Da qui a settembre non ci sarà che l’imbarazzo della scelta per gli appassionati di notti bianche

Parola d'ordine, notti bianche: mercatini e concerti, teatro e aperitivi, i mille colori dell’estate del basso Garda declinati in un’infinita varietà di eventi, fino a settembre inoltrato. Ce n’è per tutti, e quasi ogni sera, a tutte le latitudini, da San Felice a Sirmione, passando per Manerba, Moniga, Padenghe, Desenzano e Rivoltella: in meno di tre mesi sono almeno 70 le date programmate. E ci fermiamo alle notti bianche (e affini): perché al già lungo elenco si potrebbero aggiungere gli spettacoli teatrali, i concerti nei porti e nelle piazze, insomma chi più ne ha più ne metta. IN ORDINE SPARSO. Si riparte stasera per le vie del centro di Portese: si replica poi per altre cinque date (il 3, il 17 e il 31 luglio, il 14 e il 28 agosto) e sempre di mercoledì. Come a San Felice, dove la festa è già cominciata il 12 giugno scorso: prossimo appuntamento il 26, e poi il 10 e il 24 luglio, il 7 e il 21 agosto, il 4 settembre. A Desenzano conto alla rovescia per il gradito ritorno delle notti bianche del mercoledì: saranno 10, dal 3 luglio a metà settembre, con tante novità e contaminazioni dell’esperienza «circense» sperimentate la scorsa estate, oltre ai grandi classici della stagione (mercatini, vari punti musica per i concerti in contemporanea, negozi aperti fino a tardi). A Rivoltella sono nove gli appuntamenti di «Rivoltella Summer Live», che va a sostituire «Rivolt on The Road»: al via il 27 giugno con il teatro dei bambini (in scena Hansel e Gretel) fino al 29 agosto sempre di giovedì, come lo scorso anno, e un evento speciale mattutino, a Ferragosto con la tradizionale «Pirlenfest». Non è da meno Sirmione, che sul tema notti bianche si specializza a Colombare: a dirla tutta l'evento clou è la «Notte rosa», la prima già andata alla fine di maggio e ora altri quattro appuntamenti, uno al mese, il 25 giugno, il 30 luglio, il 27 agosto e il 24 settembre. Musica e mercatini anche tutti i venerdì, sempre a Colombare, con 15 date complessive (ma già partite il 31 maggio) fino al 6 settembre: prossima serata il 21 giugno. Di nuovo in Valtenesi: a Manerba il 25 giugno tornano i martedì di «Shopping sotto le stelle», musica e bancarelle in centro con tre concerti garantiti ogni sera (a Montinelle, Solarolo e piazza Garibaldi) e un totale di 12 date, fino al 10 settembre. La line-up della prima: Renzo, I-Tagliani e bAILando, un progetto sociale (e musicale) dell'Ail di Brescia. Dal 4 luglio ripartono anche i giovedì di Moniga: otto appuntamenti fino al 29 agosto, il serpentone dei mercatini già allestito dalle 18 e poi musica dal vivo (sempre) nell'anfiteatro della piazza. Come ogni anno torna anche la «Pizza in Piazza» di Padenghe: non solo pizza, ovviamente, ma stand gastronomici, eventi e concerti. Il 25 giugno il primo appuntamento. Dunque, riepilogo: martedì a Manerba (o Padenghe), mercoledì a Desenzano (o Portese, o San Felice), giovedì a Moniga (o Rivoltella), venerdì a Sirmione. Lunedì, a Dio piacendo, riposo. Nessun dorma: sul Garda è l’estate delle notti bianche. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1