CHIUDI
CHIUDI

18.09.2020 Tags: Desenzano del Garda

Protezione civile «superstar»

La Protezione civile mostrerà in pubblico le sue tipologie di attività
La Protezione civile mostrerà in pubblico le sue tipologie di attività

Domenica prossima il centro storico e il lungolago di Desenzano si trasformeranno in un percorso interattivo per far conoscere dal vivo al pubblico tutte le attività della Protezione civile: per l’occasione scenderanno in campo ben 150 volontari e 17 gruppi da tutta la provincia. La seconda edizione della «Giornata del volontario», organizzata dal Gruppo del Basso Garda, si aprirà alle 10 con la cerimonia di investitura di due giovani cadetti de proseguirà tutto il giorno con simulazioni e visite. Sarà possibile osservare due dimostrazioni delle unità cinofile, monitoraggio e ricerca del nucleo droni, emergenza sismica con il simulatore, mezzi nautici della Croce rossa e del Nucleo sommozzatori,visitare lo stand del gruppo antincendio e boschivo o del Nucleo idrogeologico e per i più giovani verrà allestito un «Camp». Verrà montata anche la tenda modulare e polifunzionale di 72 mq donata da Luigi Chiarini di Blu Taxi di Manerba, che durante il lockdown, nel momento di massima crisi, contattò i volontari per offrire il suo contributo alla loro attività. «Sarà un’esperienza emozionale per il visitatore che potrà toccare con mano tutte le nostre attività - spiega Luca Trincia, presidente del Gruppo del Basso Garda -. La Giornata del volontario di Protezione civile è un'occasione per conoscere il nostro mondo». L’ingresso sarà libero e non contingentato. Saranno presenti dalla Regione l’assessore regionale Pietro Foroni e il consigliere Francesca Ceruti. Verrà inoltre presentato il Magazine della Protezione civile, che verrà consegnato in 5 mila cassette della posta direttamente dai volontari ogni 3 mesi. •

S.AV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1