CHIUDI
CHIUDI

01.08.2020

Ragnoli, un’impresa di ringraziamento per il figlio Gabriel

Manuel Ragnoli lancia la sfida
Manuel Ragnoli lancia la sfida

Quattro giri del lago di Garda in 24 ore: è la «Sfida del cuore» lanciata da Manuel Ragnoli, 33 enne di Bedizzole. Prenderà il via oggi a mezzogiorno, dal Caffè bar Giardino di Barbarano a Salò, per concludersi alla stessa ora di domani. Nel mezzo la bellezza di circa 560 chilometri da macinare in «compagnia» del piccolo Gabriel, il figlio nato l’8 maggio scorso con una malformazione cardiaca non facile da curare: operato e tuttora ricoverato al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Gabriel dovrebbe uscire proprio in questi giorni dalla terapia intensiva. Quattro giri del lago di ringraziamento e speranza, da portare a termine con tre amici che, a turno, pedaleranno al fianco di Manuel Ragnoli per fargli compagnia, oltre al fratello, anche lui della partita a bordo di una moto d’appoggio. L’impresa è resa possibile dalla collaborazione dell’asd Ciclo Experience di Nicola Gaffurini e Roberto Ferrari. Nelle settimane precedenti Manuel e la mamma Sabrina hanno attivato anche un crowdfunding su Facebook: il ricavato è destinato all’associazione «Amici della Pediatria» nata nel 1990 agli Ospedali Riuniti di Bergamo a sostegno e integrazione dell’ente pubblico per migliorare l’assistenza ai bambini ricoverati e dare supporto alle loro famiglie. Fondi che saranno integrati all’arrivo di Manuel sempre al Caffè bar Giardino di Barbarano: per gli amici che lo aspetteranno per accoglierlo dopo la faticaccia in bici è stato organizzato un pranzo a pane e salamina, con ricavato devoluto all’associazione Amici della Pediatria. Per prenotazioni, cicloexperienceasd@gmail.com. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1