CHIUDI
CHIUDI

28.05.2020 Tags: Desenzano del Garda

Rivoltella si è «convertita» alle palme

La messa a dimora delle palme in via Agello: il dibattito resta acceso
La messa a dimora delle palme in via Agello: il dibattito resta acceso

Ha fatto abbastanza rumore, sui social e non solo, il cambio delle piante nella zona 30 di via Agello a Rivoltella, di fronte a Villa Brunati: il Comune ha sostituito una dozzina di alberelli ginkgo biloba ormai ammalorati per far posto ad altrettante palme nuove, già sistemate nelle aiuole. Era inevitabile qualche reazione, tra cui quella del Cat, il Comitato ambiente e territorio: si domanda perché dell’operazione, dove saranno portate le piante sradicate, i criteri della scelta e i costi. Le prime risposte arrivano direttamente dal sindaco Guido Malinverno: «Le piante che c’erano da più di 10 anni, se così si possono chiamare - spiega il primo cittadino - erano ormai irrecuperabili, come da relazione dell’agronomo, perché avevano le radici rovinate. Il problema è che essendoci un grande lastricato impermeabile non c’è abbastanza terra, dunque l’acqua non drena e le piante non crescono. Avevamo fatto delle prove qualche mese fa, poi abbiamo coordinato l’intervento con la Soprintendenza: abbiamo scelto le palme perché per via delle loro caratteristiche possono crescere rigogliose anche con meno di mezzo metro di terra. In alternativa avevamo pensato al bagolaro, ma gli agronomi ce l’hanno sconsigliato». Lavori in vista anche in centro storico: «Il prossimo problema da affrontare sarà sul lungolago - anticipa Malinverno -: ci sono delle palme ormai arrivate alla fine. Vedremo il da farsi». •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1