ALTO GARDA

Strada della Forra a Tremosine: la tanto attesa riapertura è arrivata

Strada della Forra (foto @gardamio.com)
Strada della Forra (foto @gardamio.com)
Strada della Forra - The eighth wonder of the world

Finalmente riapre la strada della Forra a Tremosine, uno dei percorsi più suggestivi della provincia, conosciuta in tutto il mondo anche per il cinema. La Provincia di Brescia ha comunicato la riapertura della S.P. 38 "Strada della Forra" a partire da giovedì 26 maggio alle ore 11. Verrà istituito da subito il senso unico di marcia a salire nelle stesse modalità stabilite in precedenza: a salire dalle 10 alle 19 dal chilometro 0 (intersezione con Strada Gardesana) al chilometro 3 (località la Forra). I ristoranti sulla strada sono raggiungibili h24 in entrambi i sensi di marcia.

Si sono dunque conclusi i lavori di mitigazione dovuti al pericolo di smottamenti nel tratto più affascinante della strada della Forra, quello in prossimità della galleria scavata nella roccia e i due ristoranti. Sono stati effettuati i disgaggi delle residue porzioni di materiale instabile in parete, il disboscamento di alcune zone (per lo smottamento che il 28 dicembre 2020 aveva decretato la chiusura della strada): con l’elicottero sono state posate alcune reti paramassi, poi srotolate verso il basso. Lavori di messa in sicurezza del versante per un milione e 700 mila euro. Le opere sono state realizzate con l’utilizzo di un sistema di reti in acciaio ad alta resistenza (drape) utilizzato per la prima volta in Provincia di Brescia. La sua caratteristica è di intercettare i blocchi che si staccano dalla parete rocciosa accompagnandoli al suolo. Una dozzina i «funamboli» che hanno lavorato in quota per garantire il rispetto del cronoprogramma dei lavori.