CHIUDI
CHIUDI

14.01.2021

Un baby agente di Polizia a Rivoltella

Il baby poliziotto Alan De Luca
Il baby poliziotto Alan De Luca

Anche Rivoltella ha il suo piccolo grande «Supereroe della legalità»: si chiama Alan De Luca, 7 anni, figlio di Vito e Danielle – i titolari dell’agenzia Vida – e solo pochi giorni fa ha ricevuto, direttamente a casa e a firma della Polizia di Stato, non solo il diploma di supereroe ma pure una lettera di ringraziamento, un’agenda per la scuola, quaderni da colorare, un cappellino e altri gadget a tema poliziesco. Una bellissima sorpresa per il giovanissimo Alan, fin da piccolo appassionato di polizia e legalità tanto da farne già il suo lavoro dei sogni: «Diventerò un poliziotto e salverò il mondo», ama ripetere ai genitori e a tutti i suoi amici. Ma perché è stato premiato? La scorsa primavera, nel corso del primo lockdown, aveva partecipato al concorso «Gioca con la Polizia», iniziativa varata in aprile per intrattenere i pomeriggi di bambini e ragazzi nel lungo periodo di isolamento. Il progetto prevedeva una serie di «attività creative» a distanza, su temi come il rispetto delle regole, l’amicizia, la solidarietà, la sicurezza su internet. I protagonisti di «Gioca con la Polizia» sono già personaggi cult tra i più piccoli: gli agenti Vis e Musa, oltre al fedelissimo cane poliziotto Lampo. Ogni settimana è stata proposta una storia diversa, in cui è stata messa alla prova l’arguzia dei piccoli investigatori: anche Alan De Luca ha partecipato inviando un disegno, giudicato tra i più belli e per questo premiato con il graditissimo pacco regalo. E oltre al diploma, dicevamo, è arrivata anche una lettera speciale, con tanto di dedica. «Sarà un anno un pò diverso dal solito – così scrive la Polizia al piccolo Alan – ma noi supereroi sapremo affrontare ogni difficoltà con coraggio e amicizia». Ogni tanto una bella storia da raccontare, e che soddisfazione per Alan: dopo un premio come questo, di certo sarà ancora più convinto del suo futuro in divisa. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1