Il fosso si tinge di bianco ma stavolta è falso allarme

L’acqua della roggia di color bianco  ha fatto scattare l’allarme
L’acqua della roggia di color bianco ha fatto scattare l’allarme

Falso allarme, per una volta. A Flero, nella giornata di martedì, il colore sospetto di un corso d’acqua in via Mazzini ha subito scatenato le preoccupazioni (soprattutto sui social), dato che nei mesi scorsi lo stesso corso d’acqua nelle vicinanze del centro sportivo era stato al centro di due episodi di inciviltà. Stavolta però, il colore bianco assunto dall’acqua non è dovuto alla vernice di alcuni imbianchini abusivi e alla pulizia dei loro strumenti: «Se l’acqua ha preso quel colore, è il risultato delle operazioni di irrigazione nei campi vicini. Tutto è nella norma, non c’è alcun inquinamento - ha rassicurato Pietro Alberti, sindaco di Flero, che ha spiegato - l’acqua è diventata così dopo essere passata per i campi e, vista anche la ristrettezza di quel corso rapportata alla grande quantità d’acqua che lo attraversa si possono verificare episodi come questo, pur non essendosi verificata alcuna contaminazione o alcuna forma di inquinamento». Il sindaco assicura che la situazione è monitorata dalla Polizia Locale e che anche in questo caso è già intervenuta l’Arpa che non ha riscontrato alcun valore inquinante.•. F.Gav.

Suggerimenti