CHIUDI
CHIUDI

09.12.2019

Le librerie rischiano l’estinzione

In provincia di Brescia sono sopravvissute meno di venti librerie «pure», ovvero attività che vendono solo testi. In Valsabbia la categoria si è addirittura già estinta. L’affresco a tinte fosche emerge sui dati del mercato da «sfogliare». I margini già risicati di utili sono stati erosi dallo shopping on line, dalla concorrenza di Amazon e delle grandi case editrici che attraverso le vendite dirette monopolizzano un quarto del mercato. Gli ultimi titolari di librerie bresciane invocano norme mirate, altrimenti «siamo condannati all’oblio». •> PAG 12

BALDOLI
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1