CHIUDI
CHIUDI

20.03.2019

Si incastra
con il camion
nel sottopassaggio

Il camion partito dal Veneto doveva raggiungere il Nord Europa. La sua corsa si è fermata nel sottopassaggio a San Zeno Naviglio  FOTOLIVEL’autista è risultato negativo all’alcol testOltre alla Locale è intervenuta anche la StradaleGravi i danni subiti dal mezzo con targa straniera
Il camion partito dal Veneto doveva raggiungere il Nord Europa. La sua corsa si è fermata nel sottopassaggio a San Zeno Naviglio FOTOLIVEL’autista è risultato negativo all’alcol testOltre alla Locale è intervenuta anche la StradaleGravi i danni subiti dal mezzo con targa straniera

Non si è accorto che il camion lì sotto non sarebbe mai passato e ci si è infilato lo stesso rimanendo incastrato. Ci sono volute così tre ore per liberare un mezzo pesante rimasto intrappolato a San Zeno sotto il ponte ferroviario. E’ accaduto ieri nel primo pomeriggio e per fortuna i danni si sono limitati soltanto al camion anche se oggi saranno valutate le condizioni del sottopassaggio colpito dal mezzo guidato da un autista straniero, nato nel 1984. A prima vista i danni sono davvero limitati e la stabilità dell’infrastruttura non sarebbe in dubbio. Solo oggi, come detto, i tecnici valuteranno la portata delle eventuali lesioni subite nello scontro. L’autista, partito con il suo carico dal Veneto con destinazione il Nord Europa, si sarebbe distratto e non avrebbe visto il cartello che indicava in tre metri e mezzo l’altezza massima consentita per transitare. Non appena si è infilato il semirimorchio telonato si è accartocciato. Il mezzo pesante è così rimasto bloccato all’imbocco del sottopassaggio. Sul posto oltre alla Polizia Locale di San Zeno è intervenuta anche la Polizia stradale e i carabinieri. L’AUTISTA è stato sottoposto all’alcol test che ha dato risultato negativo; comprensibilmente scioccato per il danno provocato al mezzo pesante, nell’incidente non ha riportato ferite. Agli agenti della Locale e della Stradale ha provato a spiegare in tedesco di non essersi accorto dell’altezza del ponte. Per diverse ore il traffico è rimasto bloccato e per fortuna che l’incidente non è avvenuto in uno degli orari di punta. In quel caso i disagi per la circolazione sarebbero stati molti di più. Anche la mobilità ferroviaria non ha subito gravi contraccolpi. Per recuperare il mezzo ci sono volute circa tre ore. Una volta liberato dal sottopasso, il camion è stato trasportato in un deposito dell’Aci di via Orzinuovi. •

Paolo Cittadini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1