CHIUDI
CHIUDI

23.01.2020

Auto in fiamme,
il «blitz» degli
incappucciati

La Mercedes nera è stata la prima presa di mira dai due incendiari
La Mercedes nera è stata la prima presa di mira dai due incendiari

È caccia aperta ai piromani incappucciati che a Cologne hanno incendiato una vettura parcheggiata in piazza Don Milani: tra le fiamme un totale di quattro auto sono state incenerite o danneggiate, ma tutto è partito dalla Mercedes nera, di proprietà di un libero professionista del paese, che era con ogni probabilità il vero bersaglio degi incendiari. È successo al mattino, destando allarme e spavento per i residenti e negozianti che nel giro di pochi minuti hanno visto l’incendio propagarsi da un’autovettura all’altra, tra rumori di scoppi e un pungente odore acre sotto una vasta nube nera. Un incendio doloso, non c’è alcun dubbio: testimoni hanno assistito alla scena e hanno descritto due uomini sui trent’anni, mascherati con cappuccio, e sciarpa, per rendersi irriconoscibili, che si sono diretti nella piazza, armati di materiale infiammabile e hanno appiccato il fuoco alla Mercedes posteggiata vicino ad altre vetture. Poi si sono diretti nel parcheggio al di là della palazzina, in via Capuccini, dove li aspettava un’auto pronta per la fuga. Le fiamme si sono propagate tanto velocemente, che subito il furgoncino Fiat bianco sulla destra ha preso fuoco e si è mosso, chissà come e perchè, finendo alcuni metri più in là sotto la vicina palazzina, spaventando i condomini. Pochi minuti dopo sono arrivati i Vigili del fuoco di Chiari e in mezz’ora era tutto spento. Sul posto anche la Polizia locale, i carabinieri di Cologne e il Radiomobile di Chiari, ora impegnati nelle indagini per stabilire chi è stato e perchè. •

S.DUC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1