CHIUDI
CHIUDI

28.05.2020

Imu e Irpef, aumenti e bagarre

Il municipio di Capriolo: rialzate alcune aliquote Imu e l’addizionale
Il municipio di Capriolo: rialzate alcune aliquote Imu e l’addizionale

Non si è ancora spenta la polemica tra minoranze e maggioranza di Capriolo sull’aumento di Irpef, e Imu. Il preventivo 2021 della giunta di Luigi Vezzoli è stataùo una sorpresa proprio per la scelta di aumentare Imu e Irpef nel bel mezzo dell’emergenza. Il dibattito acceso in Consiglio comunale, durato oltre tre ore, è stato rilanciato su Facebook con post e commenti ai limiti, provocando la reazione del sindaco: «Facebook - ha dichiarato - è un ottimo canale di informazione se usato con serietà e correttezza: io non ho mai insultato nessuno e pretendo altrettanto. L’aumento del gettito si aggira su 300 mila euro - ha spiegato - ed è stata una decisione politica consapevole per ridurre il consumo del suolo in un paese dove la speculazione edilizia ha costruito case attaccate una all’altra. Rinunciando alle entrate da oneri, l’aumento serve per finanziare le attività delle scuole, i servizi sociali, la cura del paese, il sostegno alle aziende in crisi per le conseguenze del Covid». Mara Plebani, dall’opposiuzione, commenta: «Sono gli stessi che nel 2014, subentrando a Rigamonti, che non aveva mai aumentate le imposte, le aumentarono senza concludere nulla. Il primo atto del loro nuovo mandato è la replica del precedente: anche in Consiglio hanno faticato a spiegare il senso dell’aumento dell’Irpef a tutti i cittadini che guadagnano più di 7.500 euro. L’aumento dell’Imu, salva per legge la prima casa, è particolarmente pesante per chi produce in un momento di crisi perché i capannoni passano da 0,9 a 1,06%, le aree fabbricabili dallo 0,9 all’1% mentre le ville con piscina pagano lo 0,5% come prima». •

G.C.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1