l'interrogatorio

Incidente mortale a Rovato, l'automobilista arrestato: "Mi dispiace"

I due mezzi coinvolti nell'incidente mortale di Rovato
I due mezzi coinvolti nell'incidente mortale di Rovato
I due mezzi coinvolti nell'incidente mortale di Rovato
I due mezzi coinvolti nell'incidente mortale di Rovato

Interrogatorio di convalida, in mattinata, per il 37enne kosovaro alla guida del Range Rover che sabato mattina, in via 25 Aprile a Rovato, ha provocato un incidente mortale. L'uomo ha confermato di aver effettuato un sorpasso azzardato, aggiungendo che gli dispiace e chiedendo scusa. La sua manovra aveva causato l'impatto con il furgoncino guidato dal 66enne Agostino Paderni, di Cazzago San Martino, non lasciandogli scampo. Il Range Rover aveva poi travolto un palo della luce, continuando come una tarantola impazzita a girare nel parcheggio adiacente distruggendo altre tre auto. L'avvocato del 37enne ha chiesto al giudice di togliere la misura cautelare dei domiciliari per poter consentire al suo cliente di andare al lavoro. Il giudice si è riservato.

Agostino Paderni aveva 66 anniIl furgone guidato dalla vittima si è ribaltato più volte su se stesso dopo l’impatto con il Range Rover
Agostino Paderni aveva 66 anniIl furgone guidato dalla vittima si è ribaltato più volte su se stesso dopo l’impatto con il Range Rover