CHIUDI
CHIUDI

24.11.2020 Tags: Ospitaletto

«La caccia non va fermata» Un appello per la riapertura

La caccia è sospesa in tutta la Lombardia in quanto «zona rossa»
La caccia è sospesa in tutta la Lombardia in quanto «zona rossa»

«Riaprire la caccia subito». È il senso della mozione presentata dal gruppo «Riprendiamoci Ospitaletto», che verrà discussa nel prossimo Consiglio comunale. Scrivono i firmatari Matteo Totò e Cristina Martinelli: «Nella fascia rossa, in cui si trova la Lombardia, la caccia non è consentita, salvo alcune deroghe regionali per il controllo della fauna. Tuttavia, la caccia si pratica in ampi spazi aperti, lontano da aree abitate e antropizzate, la maggior parte delle volte in forma singola o con un numero di persone tale da poter mantenere, proprio perché all’aperto, una distanza interpersonale largamente superiore a quella che viene consigliata da tutti i protocolli». «Non vi è alcuna evidenza scientifica o studio epidemiologico che attesti che la pratica della caccia sia un potenziale veicolo di trasmissione del virus - scrivono i consiglieri di opposizione -. Soltanto a Ospitaletto ci sono oltre 150 cacciatori, che hanno già versato la quota annuale per la licenza. Chiediamo che sindaco e Giunta si facciano promotori presso il Governo, i ministeri e la Regione per la richiesta di un’immediata riapertura della caccia». •

C.REB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1