CHIUDI
CHIUDI

26.05.2020 Tags: Chiari

Sulle mascherine usate polemica «contagiosa»

Nel dramma del Coronavirus a Chiari c’è il surreale della destinazione di un rifiuto usa e getta come la mascherina chirurgica. Come smaltire le mascherine usate? A sollevare la problematica è stata la minoranza con i consiglieri Davide Piantoni e Roberto Campodonico: «Troviamo decine di mascherine abbandonate per la strada e altre che finiscono nell’indifferenziato dei rifiuti di casa. Non lo troviamo giusto. Per noi è un rifiuti speciale e come tale va trattato». L’assessore Domenico Codoni, replica: «È un rifiuto indifferenziato come il pannolino e come tale va trattato. Ci sembra eccessiva la presa di posizione della minoranza che ci ha chiesto di identificare il rifiuto come sanitario se non speciale». In mancanza di un accoglimento anche in Consiglio comunale, le mascherine resteranno indifferenziato. «Speriamo tuttavia - ha concluso Campodonico - che il Comune invii a ogni famiglia almeno un apposito sacchetto». •

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1