CHIUDI
CHIUDI

17.10.2020

Una borsa di studio in memoria di Bordoni

A Chiari torna per il quinto anno consecutivo la borsa di studio in memoria del medico Pierluigi Bordoni. L’iniziativa è della famiglia e ha il patrocinio del Comune che ha già insignito in passato il pediatra con il riconoscimento civico. Si tratta di un finanziamento per uno studente di medicina residente a Chiari che sia iscritto al corso di laurea magistrale a ciclo unico (6 anni) in medicina e chirurgia. Promosso da Corinna Gamba Bordoni, moglie del medico, il bando per la borsa è già aperto e le candidature potranno arrivare fino al 31 ottobre. Il bando è consultabile sul sito www.comune.chiari.brescia.it. «Un grazie alla famiglia di Bordoni – ha detto l’assessore alla scuola Emanuele Arrighetti - per questo costante impegno nel sostenere studi che oggi sono più strategici che mai. L’epidemia da Covid ci ha insegnato quando la formazione e la prevenzione siano fondamentali per programmare un futuro più sereno per i nostri figli». La somma a disposizione per studenti è di 1000 euro. •

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1