CHIUDI
CHIUDI

13.04.2019

Alpini, il prologo alla festa passa da scuola e teatro

È un prologo impegnativo quello previsto dalle penne nere di Angolo per la festa annuale del gruppo, per tradizione in programma nel giorno di Pasquetta. Due le iniziative preparatorie, e quella odierna sarà una lunga giornata per gli animatori del gruppo intitolato al maggiore Timo Bortolotti. In mattinata ci sarà l’incontro con gli allievi dell’Istituto scolastico del paese per la Festa degli alberi: gli alpini accompagneranno gli studenti alla chiesetta dedicata al corpo, nel cui parco nel corso degli anni sono stati messi a dimora numerosi e differenti alberi in occasione della festa ambientale. I RAGAZZINI proporranno canzoni, musiche e brevi rappresentazioni prima di piantare un albero per ogni classe della scuola elementare e di gustare la merenda offerta dagli alpini. In serata, poi, l’auditorium parrocchiale ospiterà lo spettacolo «Un santo con la penna. Storia di don Carlo Gnocchi e altri eroi della ritirata»: sul palco ci sarà Emanuele Turelli affiancato dal cantautore bresciano Daniele Gozzetti, che eseguirà due suoi pezzi dedicati alla ritirata di Russia, e da Davide Bonetti che proporrà un brano originale in lingua russa e «La guerra di Piero», il capolavoro di Fabrizio De André. Il coordinamento tecnico-artistico è affidato a Claudio Cominardi. Lo spettacolo, gratuito, inizierà alle 20,30. Alla realizzazione di questo evento hanno collaborato anche l’amministrazione comunale e il gruppo alpini La Valletta di Terzano. Le penne nere del centro termale si ritroveranno poi lunedì 22 aprile per la festa annuale che si aprirà alle 9 con il ritrovo nell’oratorio del paese. Dopo aver sfilato, alle 10 poseranno una corona d’alloro sul monumento ai caduti e ascolteranno il discorso del sindaco Alessandro Morandini. Quindi il corteo raggiungerà la chiesetta degli alpini per la celebrazione della messa e i discorsi ufficiali. Infine, in chiusura del programma della ricorrenza il pranzo sociale e un pomeriggio di festa. •

G.GAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1