CHIUDI
CHIUDI

21.07.2019

Funghi, ecco come riconoscerli

La stagione della raccolta non è ancora al suo culmine, ma finferli, porcini e tutte le altre specie di funghi commestibili hanno cominciato a entrare nel mirino degli appassionati. Come sempre durante il periodo estivo e in attesa delle abbondanti (si spera) fioriture, nelle principali località turistiche della Valcamonica vengono propose escursioni e incontri di approfondimento per avvicinare il maggior numero di persone possibile alla micologia e, in particolare, per non farli cadere in errore raccogliendo specie non mangerecce o, peggio, in grado di causare seri danni alle salute. Una delle iniziative di maggior successo è quella organizzata dal Comune di Edolo in collaborazione con la micologa Susanna Mariotti. Quest’anno sono ben sei le uscite programmate sul territorio. La prima, domenica 28 luglio, in Val Malga di Sonico. La domenica successiva, 4 agosto, in località Trecciolino, poco sopra l’abitato di Edolo. Sabato 10 agosto nel mirino ci sarà Mola, la montagna degli edolesi. Martedì 13 un’altra destinazione molto apprezzata dai fungaioli: Pozzuolo, sul Monte Colmo. Domenica 18 trasferta in Campoveccchio di Corteno Golgi. Infine, sabato 24, il Monte Faeto, altra località molto amata da residenti e cercatori di funghi. Il ritrovo è sempre fissato alle 8 nel parcheggio del municipio e il rientro è sempre previsto attorno alle 13. Spostamenti con mezzi propri ed è raccomandato un abbigliamento e delle calzature adeguate. Le iscrizioni devono essere effettuate obbligatoriamente entro il giorno precedente la gita contattando la micologa al numero: 349 5171875 oppure inviando una email all’indirizzo micologo.mariotti@libero.it Inoltre, dal 28 luglio al 29 agosto, tutti i martedì, giovedì e domenica, dalle 18 alle 19, l’atrio della biblioteca di via Porro si trasformerà nel consueto presidio micologico, dove tutti potranno sottoporre all’attenzione dell’esperta i miceti raccolti nei boschi. •

L.FEB.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1