Nuovo ponte: il progetto presentato in ottobre

Quella del sindaco di Ceto è annuncio e nel contempo una promessa: «Il prossimo ottobre in occasione dell’iniziativa ’Del Bene e del Bello’, le giornate del patrimonio culturale della valle, organizzeremo una serata per presentare alla nostra gente il futuro ponte definitivo sul torrente Palobbia in Valpaghera». Marina Lanzetti fa sapere che dopo oltre cinque anni dal crollo del vecchio ponte militare in località «Ponti Lunghi», eredità della prima Guerra mondiale, finalmente si provvederà alla sostituzione di quello provvisorio posato nel dicembre del 2014 dal Gruppo di Protezione civile genieri Lombardia di Samarate. Il sindaco spiega che la «Conferenza dei servizi decisoria ha concluso i lavori pochi giorni fa con i pareri favorevoli degli enti interessati. Nei prossimi mesi sarà terminata la progettazione esecutiva del nuovo manufatto e successivamente si avvierà la fase d’appalto dei lavori», informa ancora il sindaco. I tecnici incaricati delle società Aiace, Debiasioprogetti, Holzner & Bertagnolli, presenteranno le scelte progettuali. Il sindaco di Ceto puntualizza che «il nuovo ponte verrà posato sul luogo dell’attuale per una questione di norme sismiche. •

L.R.