Rovinosa caduta sugli sci Paura per un baby-atleta

L’eliambulanza intervenuta per soccorrere il baby atleta sulla pista da sci
L’eliambulanza intervenuta per soccorrere il baby atleta sulla pista da sci

•• Si sono vissuti momenti di apprensione ieri mattina per le condizioni di un bambino vittima di una rovinosa caduta sulle piste da sci di Montecampione. Gli impianti di risalita sono off limits per i turisti, ma l’attività agonistica è come sempre consentita. E complice la splendida giornata di sole di ieri, le montagne sono state prese d'assalto, e tanti Sci Club del territorio bresciano hanno preso parte alla gara organizzata sulle piste di Montecampione. Proprio durante il riscaldamento pre gara, un bimbo di otto anni che gareggia per lo Sci Club Rongai di Pisogne è scivolato sulla neve, travolgendo le reti di protezione, e procurandosi una contusione alla gamba. Inizialmente le sue condizioni erano apparse serie. Soccorso dai volontari dell'associazione di Santa Maria Assunta, presente per l'assistenza, il piccolo atleta si è ripreso subito tranquillizzando i familiari e i dirigenti. A titolo precauzionale è stato comunque trasferito al Civile sull'eliambulanza decollata da Brescia. Gli accertamenti diagnostici eseguiti in ospedale hanno escluso che il bambino abbia riportato traumi gravi. Resta tuttavia ricoverato in osservazione pediatrica. •. A.Rom.