CHIUDI
CHIUDI

02.12.2019

Spazi pubblici, la manutenzione cresce

Tra i siti affidati ai volontari c’è la piazzetta davanti al Comune
Tra i siti affidati ai volontari c’è la piazzetta davanti al Comune

C’è una novità nella già positiva sinergia tra pubblico e privato nata per la manutenzione del verde pubblico di Angolo Terme. Da sei anni la cura degli spazi verdi è affidata alle associazioni di volontariato, che hanno firmato una convenzione con l’amministrazione comunale. Il territorio è stato suddiviso tra gli alpini di Angolo e Terzano, l’Unione sportiva oratorio, Angolo celtics, le associazioni pensionati del capoluogo e di Anfurro e la banda Santa Cecilia. Dall’inizio della primavera fino a ottobre i parchi giochi, l’area intorno al municipio e alla scuola, alcune strade e parcheggi e altre aree civiche di particolare interesse sono tenute pulite e in ordine dai volontari. In cambio l’ente locale stipula un’assicurazione per gli operatori e garantisce un contributo annuale a sostegno delle attività dei gruppi. E la novità? Da novembre all’efficente team si è aggiunta la cooperativa «La Mano», che da qualche anno ha stabilito la propria sede nel centro termale. La comunità omonima ospita ragazzi che per diversi motivi non possono vivere nella famiglia d’origine, e lavora per inserirli nel territorio attraverso nuove relazioni stabili, perché possano lavorative o studiare accompagnandoli in un processo di crescita e maturazione personale e sociale. Per questo è nata la collaborazione con l’ente locale; che prima ha affidato, con un bando, alla coop sociale il servizio delle affissioni pubbliche, e ora ha stipulato un protocollo d’intesa per la pulizia di alcuni spazi pubblici. Un accordo inserito in un progetto più ampio che coinvolge alcuni giovani obbligati dal loro percorso penale a impegnarsi in lavori di utilità sociale. LA PULIZIA di una piazzetta e del marciapiede che collega il centro all’entrata del paese sarà effettuata a titolo gratuito dagli ospiti della comunità. In caso di nevicate la cooperativa rimuoverà poi neve e ghiaccio dagli spazi concordati. La Mano pensa alla parte assicurativa dell’accordo mentre il Comune mette a disposizione le attrezzature. Il protocollo durerà fino al 31 dicembre 2020. •

G.GAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1