CHIUDI
CHIUDI

15.09.2020

Tre fermati per traffico di cocaina

Tra i loro clienti c’erano anche alcuni ospiti della comunità di recupero di Sonico. Tre gli spacciatori finiti nei guai; tutti di origine marocchina e tutti con precedenti, rispettivamente di 43, 35 e 31 anni. I primi due residenti a Berzo Demo; l’ultimo in provincia di Modena. Ad arrestarli sono stati i carabinieri della stazione di Edolo e del Nucleo cinofili di Orio al Serio, che hanno eseguito una tripla ordinanza di custodia cautelare al termine di un’indagine, partita da una segnalazione del responsabile della struttura di recupero su alcuni strani episodi poi confermati poi dalle ricerche dell’Arma. Ottanta euro il costo di una dose di mezzo grammo di cocaina anche a chi anche dagli stupefacenti avrebbe dovuto stare in teoria lontano. Per i tre (il 43enne già si trova in carcere), il gip ha applicato due misure dell’obbligo di firma quotidiano e in un caso il divieto di dimora tra capoluogo e provincia.

PA.CI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1