CHIUDI
CHIUDI

25.11.2020

Affitti, bimbi e studenti Il soccorso del Comune

Un piano di soccorso post pandemia anche a Bagolino
Un piano di soccorso post pandemia anche a Bagolino

L’emergenza sanitaria ci terrà probabilmente compagnia ancora a lungo, e anche il Comune di Bagolino ha varato un piano di salvataggio per le famiglie che a causa della pandemia hanno visto ridotto o addirittura sparito il proprio reddito. È rappresentato da uno stanziamento da 115mila euro. I fondi saranno distribuiti attraverso tre bandi destinati rispettivamente ai nuovi nati del 2020, a chi fatica a pagare l’affitto e agli studenti universitari per le spese dell’alloggio sostenute fra marzo e maggio. «IN UNA FASE così difficile - commenta il sindaco Gianzeno Marca - ci è parso doveroso andare incontro alla comunità, e ovviamente abbiamo pensato ai nuclei familiari e ai giovani. Si tratta di un piccolo sostegno al reddito, sappiamo bene che il mantenimento di una famiglia richiede molte risorse, e speriamo di poter essere d’aiuto per qualcuno nel superare questo periodo delicato». Il primo bando prevede un bonus bebè da 1500 euro per ogni bambino nato nel 2020 da genitori residenti in paese con un reddito Isee inferiore a 30mila euro. A disposizione ci sono 35mila euro. Per chi rincorre le rate dell’affitto, invece, l’ente locale ha previsto una disponibilità di 25 mila euro. Poi, gli studenti universitari che devono affrontare le spese di locazione di un alloggio possono contare sul Comune, che li sosterrà con un plafond di 35 mila euro destinato appunto alle spese sostenute da marzo a maggio 2020. Infine, un ultimo gruzzoletto è destinato alla premiazione di tre concorsi che hanno per tema come affrontare il Covid, l’abbellimento delle rotatorie di ultima realizzazione e un logo per la promozione turistica del paese dell’alta valle. •

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1