Da Aprica a Garda Uno i rifiuti cambiano mano

Cambio di gestione nella raccolta dei rifiuti a Prevalle: dal 2021 il servizio sarà affidato a Garda Uno, al termine della scadenza con l’attuale gestore (Aprica e Cauto) fissata al 31 dicembre. Il Consiglio comunale ha così deliberato l’entrata nel capitale sociale della multiutility con sede a Padenghe, con l’acquisizione di 10mila quote e l’affidamento del servizio di igiene urbana a partire dal 2021. La nuova gestione partirà già dal 1 gennaio e durerà 12 anni: la modalità di raccolta porta a porta continuerà con le stesse modalità, fa sapere il Comune, «visti gli eccellenti risultati ottenuti negli anni». Il servizio comprende pure la gestione del centro di raccolta e lo spazzamento, meccanico e manuale. Ma sono attese anche alcune novità: verrà attivato anche il servizio di raccolta domiciliare degli ingombranti (lavatrici, divani e mobili), l’introduzione della tariffa puntuale, nuovi progetti di educazione ambientale per le scuole, l’installazione di colonnine per la ricarica di auto e mezzi elettrici. •

A.GAT.

Suggerimenti