CHIUDI
CHIUDI

12.09.2020

La corsa a ostacoli è finita L’operazione nuovo asilo si è conclusa al fotofinish

La «nuova» scuola materna di Roè Volciano
La «nuova» scuola materna di Roè Volciano

Se a Odolo rimuginano su un passato industriale che ha lasciato segni pesanti, a Roè Volciano festeggiano la nuova scuola materna (si tratta del vecchio asilo ristrutturato e rinnovato in ogni sua forma) che riapre le porte ai cittadini più piccoli dopo una corsa contro il tempo andata a buon fine. I lavori, che hanno decisamente richiesto tempo (erano stati avviati dalla precedente amministrazione comunale, e si erano poi interrotti a causa di un contenzioso tutt’ora in corso con l’impresa appaltatrice), si sono fermati una seconda volta con l’arrivo della pandemia, che ha bloccato l’attività edilizia un po’ ovunque. «PER COLPA del virus temevamo seriamente - spiega il sindaco Mario Apollonio - di non riuscire a mantenere la promessa di riaprire la materna per l’inizio di quest’anno scolastico. Invece, col nuovo bando e l’aggiudicazione dei lavori all’impresa Pavoni, grazie all’impegno di tutti, dal nostro Ufficio Tecnico agli assessori, dai dipendenti comunali tutti all’ingegner Alvaro Savoldi, che col suo studio ha dato supporto tecnico alla direzione lavori, l’operazione si è conclusa positivamente». Quanto è costata l’intera opera? «Da un preventivo iniziale di 450mila euro l’esborso è raddoppiando arrivando a quota 900mila, saldati tutti utilizzando i nostri oneri di urbanizzazione, destinati appunto agli investimenti». La scuola materna ha riaperto i battenti lunedì 7 settembre, ma la festa per l’inaugurazione è prevista per sabato 26 settembre alle 11. «QUANDO SONO stato eletto - aggiunge Apollonio - avevo promesso che il primo impegno da portare a termine doveva essere la scuola per i più piccoli, che domani saranno il nostro futuro. E la realizzazione della struttura è oggi un obiettivo raggiunto. Prima ci si è occupati della parte da rendere antisismica, quindi della realizzazione dei nuovi impianti elettrici, infine sono stati posizionati dovunque i nuovi serramenti e i nuovi servizi. Compreso lo spazio esterno con i nuovi giochi (questi ultimi non previsti dal progetto iniziale di rifacimento).

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1