CHIUDI
CHIUDI

22.11.2019

Laboratori gastronomici Ancora tre cene speciali con cibi a chilometro zero

Rimangono ancora tre occasioni, una più attraente dell’altra, per prendere parte alla seconda edizione dei «laboratori gastronomici», in realtà gustosissimi appuntamenti a tavola, organizzati a cavallo delle «Valli resilienti», ovvero tra Valsabbia e Valtrompia. Con la regia delle Comunità montane di riferimento e con il sostegno del programma Attivaree della Fondazione Cariplo, le due valli insieme hanno proposto un programma di 10 serate finalizzate alla valorizzazione del territorio e dei sapori che produce. Un interessante progetto di recupero dell’identità locale attraverso la cucina in cui rientra questa seconda edizione del laboratorio gastronomico, che ha preso il via lo scorso ottobre con il patrocinio di «East Lombardy». In tutte le occasioni i ristoratori selezionati hanno presentato e presenteranno menù di stagione con l’utilizzo di materie prime a chilometri zero. Ancora tre appuntamenti dicevamo: venerdì 29 novembre tocca al ristorante Casa Formenti il Mondarone di Preseglie; venerdì 6 dicembre sarà la volta della trattoria Tamì di Collio, in Valtrompia, e a chiudere la rassegna, giovedì 12 dicembre, sarà il ristorante al Poggio Verde di Barghe. LE CENE e i menù stagionali sono il risultato di un’attività formativa e di valorizzazione del territorio condotta dal laboratorio gastronomico guidato dallo chef Roberto Abbadati e dal maestro Marino Marini, e frutto della cooperazione tra ristoratori, comunità e produttori che saranno presenti a tutte le serate con le loro merci in un piccolo corner per la vendita. Tutti i menù, al prezzo di 30 euro a persona, includono acqua e vini locali. Al link https://we.tl/t-kwfxso4obc è possibile scaricare il programma completo e le indicazioni per la prenotazione alle ultime tre cene rimaste.

M.ROV.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1