CHIUDI
CHIUDI

18.06.2019

Palla elastica, Sabbio è il paese da battere

I campi di gioco della «bala» sono strade e piazze
I campi di gioco della «bala» sono strade e piazze

È arrivata una nuova conferma della superiorità agonistica dei sabbiensi (ma anche dei valsabbini in generale) dal campionato italiano di palla elastica; per tutti nel Bresciano la «bala». Un antico e un tempo seguitissimo sport popolare che negli ultimi anni ha ripreso fiato e terreno. Nei giorni scorsi è andata in scena la prima «puntata» del campionato italiano di bala, che ha visto scontrarsi in Toscana, a Pieve San Lorenzo (Lucca), nella Garfagnana, ben sei squadre valsabbine, quattro arrivate da Sabbio Chiese e le altre due dalla Pertica Alta (da Livemmo e da Belprato). DOPO il weekend di partite serratissime il primato sabbiense e valsabbino in questo questo sport non ha fatto che riconfermarsi alla presenza del presidente della Fipe Valter Romagnoli, il quale si è occupato delle premiazioni. In finale sono arrivati due dei team di Sabbio, e quello formato da Marco Bianchi, Antonio Bollani e Manuel Tononi ha sconfiggere in un combattuto derby lontano da casa gli avversari Mauro Beltrami, Cristian Marchi e Michele Morettini. Quest’ultimo, pur costretto a mettersi al collo solo la medaglia d’argento, si è poi aggiudicato la medaglia d’oro per il miglior battitore dell’intero torneo. Terza, in una tappa molto combattuta, la squadra locale della valle del Tosco, felice del podio ma scottata dal dominio bresciano in casa propria. Oltre alla supremazia della valle del Chiese va ricordata anche la partecipazione al meeting della squadra valtrumplina del Brione, altra importante realtà che sta ridando forza a una disciplina che ha fatto la storia dei metà del Novecento nelle strade e nelle piazze dei paese. Tornando ai sabbiensi, sono stati più volte vincitori del titolo italiano di categoria, e prossimamente saranno impegnati a fine giugno in Liguria. A inizio luglio ci sarà l’appuntamento lombardo di Brione e, infine, la finale tra le migliori 10 squadre classificate a cavallo tra agosto e settembre si terrà, manco a dirlo, sotto la rocca. •

M.PAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1