CHIUDI
CHIUDI

23.09.2020

Rogo in azienda, paura e danni

I Vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere il rogo a Nuvolento
I Vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere il rogo a Nuvolento

L’intervento dei vigili del fuoco di Brescia è iniziato intorno alle 6,30 di ieri mattina e si è concluso qualche ora dopo con lo spegnimento delle fiamme che avevano avvolto uno dei macchinari e una vasca per l'olio di raffreddamento. Tanta paura, qualche danno, ma per fortuna nessun ferito ieri mattina a Nuvolento, all’interno di una azienda del paese che si occupa della produzione di componenti in ottone. A far scattare l’allarme è stato un incendio non di vasta portata, ma che ha fatto trattenere il respiro per qualche ora fino a quando la situazione non è tornata nella normalità. Per cause che saranno accertate dai tecnici dei Vigili del fuoco, ieri mattina le fiamme hanno investito una zona dell'azienda accanendosi soprattutto su una apparecchiatura utilizzata per la lavorazione dell'ottone. I pompieri sono riusciti a circoscrivere il perimetro dell'incendio e, con l'utilizzo dei nuovi schiumogeni in dotazione per far fronte a questo tipo di emergenze, sono riusciti ad avere la meglio del rogo spegnendolo in breve tempo. L’intera area è quindi stata messa in sicurezza e ispezionata accuratamente per escludere qualsiasi problema di stabilità dovuto al calore del fuoco che ha avvolto parte del capannone, occupato dall’attività produttiva. Spento il rogo è iniziata la conta dei danni all'interno della struttura industriale di Nuvolento teatro ieri mattina dell'episodio: un incendio che ha provocato anche paura, ma fortunatamente non ha avuto alcuna conseguenza per le persone che si trovavano all’interno. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Cittadini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1