CHIUDI
CHIUDI

14.04.2019

A Lumezzane la sfida «bis» di Zani

La presentazione di liste e programma nella sede della Croce Bianca
La presentazione di liste e programma nella sede della Croce Bianca

Dare continuità ai primi cinque anni di mandato, completare gli interventi avviati e mettere sul tavolo nuove proposte. Il sindaco di Lumezzane Matteo Zani punta dritto al bis. Venerdì sera la presentazione delle liste del Pd e della Civica per Zani, nella sede della Croce Bianca, con il sindaco di Brescia Emilio Del Bono a tenere a battesimo il varo della campagna elettorale. Al grido di «Per Lumezzane. Sempre di più», è toccato al vicesindaco e ricandidato consigliere nelle fila della Civica, Rudi Saleri, rompere il ghiaccio. «AVEVAMO un debito più alto del 60% e abbiamo triplicato gli investimenti - ha esordito - Anche sull’illuminazione pubblica, con un intervento che permetterà di ridurre i consumi del 70%. Puntiamo a un patto tra generazioni, a intervenire sui centri storici, puntando sulle ristrutturazioni, sulla mobilità dolce, sulla sicurezza e sulle scuole». E il sindaco di Brescia ha teso la mano: «Il vostro entusiasmo e l’idea di non dividere la comunità faranno la differenza - ha detto Del Bono - serve anche umiltà per un ruolo, come quello dell’amministratore pubblico, che oggi è un atto di eroismo». Infine la parola a Zani, che toccando la questione dell’autostrada della Valle, «darà ossigeno al territorio, l’importante è che venga realizzato», ha spiegato: «Fin dall’inizio di questa amministrazione avevo detto che sarebbero serviti due mandati e per questo ci voglio riprovare». Le proposte? Un altro allargamento di via Ruca verso la zona industriale, due rotatorie su via Mainone e a Mezzaluna, 1 milione di euro per la mobilità dolce, nuovi parcheggi, lavori sulle scuole, completare il polo culturale, contributi ai commercianti, agevolazioni per le giovani coppie, e, vista la penuria di impianti sportivi, destinare risorse alle parrocchie per ampliare o costruire nuovi spazi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Zizzo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1