CHIUDI
CHIUDI

10.07.2019

Fai da te di successo Ora sono tutti pazzi per il corso di cucito

Non tutti i paesi possono identificare l’oratorio come il «motore» non solo ricreativo dell’estate. Succede sicuramente a Marcheno, dove il centro giovanile promuove e ospita numerose opportunità, tra le quali per esempio il Grest appena concluso (con ben 230 partecipanti e 60 giovani animatori all’attivo), e soprattutto fa da sfondo a un’iniziativa che sembra d’altri tempi, e che invece continua a riscuotere un grande successo. Si tratta dell’ormai tradizionale corso estivo di cucito, da tanti anni un must in paese e non solo. IL NUOVO appuntamento con la creatività promosso dalla struttura della parrocchia dei santi Pietro e Paolo spicca decisamente in mezzo alle altre iniziative, e come sempre è curato e seguito direttamente dalla oggi piccola comunità delle suore Dorotee (suor Angela, suor Ester e suor Valeria) operanti nella cittadina, provvidenzialmente affiancate e supportate ogni anno da un nutrito gruppo di mamme e volontarie tutte animatrici entusiaste. La scuola di cucito è rivolta alle ragazzine marchenesi dalla prima elementare alla terza media, e impegnerà le partecipanti da lunedì prossimo, 15, fino al 26. Le lezioni si svilupperanno dal lunedì al venerdi dalle 14,30 alle 17,30, e saranno appunto ospitate dagli ampi locali dell’oratorio. Le ragazzine - ma anche i maschi sono bene accetti - saranno impegnate in attività di cucito, uncinetto e ricami, impareranno il chiacchierino, ma saranno impegnate anche nel disegno e nella pittura, e il programma prevede pure giochi, canti e prove di balletto; senza dimenticare le escursioni a piedi nei dintorni e una trasferta diretta al Parco Cavour (mercoledì 17 luglio). Il materiale necessario si porta da casa, e ci sarà una festa finale con l’esposizione dei lavori. Ci si deve iscrivere entro venerdì versando 30 euro, telefonando (allo 030 86 18 12) o facendo visita alle suore dalle 15 alle 17. •

B.BERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1