CHIUDI
CHIUDI

21.05.2020 Tags: Concesio

«Falsi d’autore» in rete per mettersi alla prova

«Natura morta con bottiglie» ispirato a MatisseIl seminatore di Van Gogh
«Natura morta con bottiglie» ispirato a MatisseIl seminatore di Van Gogh

Concesio Art attack: i vincitori «La vita umana è un pendolo che oscilla tra il dolore e la noia». Sembrano non esserci parole migliori che quelle di Schopenhauer per descrivere il periodo che stiamo vivendo, un periodo difficile in cui un virus ha portato sofferenze a molte famiglie e costringe tutti a restare richiusi in casa a combattere con la noia, privati delle proprie abitudini. La Commissione Politiche giovanili del Comune di Concesio, dovendo rinunciare a tutti i progetti pensati in precedenza, è rimasta comunque attiva e ha deciso di offrire a tutta la popolazione una divertente sfida che mette alla prova la fantasia: «Questo è un art attack!». «Un’idea nata in collaborazione con il museo Collezione Paolo VI di Concesio e che ci permette di entrare a stretto contatto con il mondo dell’arte, trasformando anche noi in piccoli grandi artisti - spiega Dea Ferlinghetti, consigliera con delega alle Politiche giovanili - I 58 partecipanti, di età compresa tra i 7 e i 25 anni, hanno dovuto scegliere un’opera d’arte e ricrearla usando degli oggetti recuperati a casa». Il confronto tra l’originale e l’art attack realizzato ha dato vita a risultati interessanti e sorprendenti. La Commissione ha scelto tra questi i più particolari tenendo conto di diversi criteri: la somiglianza con l’opera, l’originalità e i like ricevuti su Instagram. Il primo classificato è stato il «Il seminatore» di Vincent Van Gogh, ricreato dai fratelli Beatrice e Leonardo Adami che ha ottenuto 121 like su Instagram. In seconda posizione c’è «La ragazza con l’orecchino di perla» realizzata da Elisa Scarciglia e al terzo posto «Natura morta con bottiglie» di Anna Colossi ispirato a Matisse. I primi tre classificati hanno ricevuto una pergamena di riconoscimento mentre per al vincitore è stata anche omaggiata una valigetta di colori contenente gessetti, pennarelli e pastelli a cera. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1