CHIUDI
CHIUDI

09.10.2019

Finanziamento da 90 mila euro per accendere la comunità

Con i tempi che corrono i finanziamenti, da qualunque parte arrivino, possono risolvere i problemi che affliggono le casse comunali. E così tutti ne vanno a caccia. Poi c’è chi li perde e chi, invece, li porta a casa. Tra quest’ultimi c’è il Comune di Nave che sta già spendendo al meglio i 90 mila euro arrivati tramite un contributo statale per l’efficientamento energetico. L’assessorato ai Lavori pubblici del paese valtriumplino si è già mosso per investire i soldi ottenuti nel migliore dei modi. Tra le priorità c’è la sostituzione della centrale termica di Villa Zanardelli e l’installazione di una pompa. NON SONO le uniche opere che l’amministrazione comunale ha deciso di realizzare con il contributo statale Il finanziamento arrivato da Roma servirà anche a sostituire alcune caldaie all’interno di appartamenti di proprietà comunale e la manutenzione dei serramenti degli spogliatoi del campo sportivo di via Capra, ormai datati e non più in grado di garantire l’isolamento termico. Oltre agli interventi per abbattere gli sprechi e i costi dettati da vecchi impianti, il Comune ha anche in programma di sostituire alcuni giochi posizionati in diversi parchi pubblici del paese. •

M.BEN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1