CHIUDI
CHIUDI

22.05.2019

Irma, Bertelli per il tris ma stavolta senza rivali

Mauro Bertelli
Mauro Bertelli

Il sindaco Mauro Bertelli domenica andrà a caccia del terzo mandato consecutivo, ma per la prima volta la corsa alla fascia tricolore sarà senza avversari. La sua lista è l’unica presentata a Irma, «anche se nell’ottica di un confronto corretto e costruttivo, la presenza di un’alternativa sarebbe stata utile», ci tiene a sottolineare Bertelli, classe 1957, operaio da 30 anni all’Almag di Roncadelle e che in caso di elezioni arriverebbe a quota cinque mandati complessivi. «La nostra è una civica composta da persone che, indipendenti o appartenenti a vari partiti, intendono mettere a disposizione la loro esperienza per mantenere l’autonomia amministrativa». L’APPELLO AL VOTO è dovuto al timore che non si riesca a raggiungere il fatidico 50% degli aventi diritto alle urne, soglia al di sotto della quale scatterebbe il commissariamento. Se così fosse, sarebbe difficile concludere i progetti avviati, tra i quali spicca quello di riforestazione straordinaria dopo l’ondata di maltempo di ottobre. «Sono certo che la Regione non deluderà né Irma né gli altri piccoli centri colpiti e riuscirà a terminare i lavori in breve tempo evitando il diffondersi del brostico, la larva che attacca l’abete rosso tipico della zona». La più importante risorsa per il bilancio comunale è legata al taglio e alla vendita del legname. Altre iniziative già finanziate e avviate riguardano la viabilità (allargamento di due curve della Provinciale 43), il potenziamento dell’acquedotto rurale per l’approvvigionamento delle malghe, il mantenimento dei servizi attuali (biblioteca, trasporto alunni, diritto allo studio, smaltimento rifiuti, sportello Postamat), l’attenzione verso gli anziani e la collaborazione con la parrocchia, il rifacimento dell’illuminazione e la continua riqualificazione dell’abitato. •

B.BER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1