CHIUDI
CHIUDI

14.01.2021

«Santa Cecilia» e don Gorni il grazie si scrive con l’arte

L’incontro di don Sandro Gorni con gli ex parrocchiani di Lodrino
L’incontro di don Sandro Gorni con gli ex parrocchiani di Lodrino

Il legame che unisce l’ex parroco don Sandro Gorni con Lodrino, paese della Valtrompia dove ha prestato il suo servizio dal 1992 al 2004 per tredici anni, non si spezza. Anzi sembra rafforzarsi con il passare del tempo. Per ringraziarlo dei suoi tanti e concreti gesti di affetto, soprattutto nei confronti della «Santa Cecilia», la stessa banda musicale ha commissionato all’artista Ennio Bettoni un quadro in cui sono rappresentati alcuni scorci dei luoghi da lui amati: il Santel di santa Croce e, sullo sfondo, Lodrino circondato dalle montagne. Non manca il richiamo alla banda e alla musica. In primo piano anche una pagnotta che vuole simboleggiare la sua umiltà. Una piccola delegazione del direttivo del corpo bandistico, composta dal presidente Doriano Zappa, dal vice Giovanni Letti e da Claudio Leni, si è recata alla Poliambulanza di Brescia, dove attualmente don Sandro Gorni presta servizio, per la consegna dell'opera. Un gesto di affetto e di riconoscenza per un sacerdote che ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità valligiana. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1