CHIUDI
CHIUDI

07.12.2019 Tags: Valtrompia

Templi del sapore e non solo I negozi del futuro aumentano

La presentazione del nuovo punto vendita dopo la fine della ristrutturazione
La presentazione del nuovo punto vendita dopo la fine della ristrutturazione

È davvero un dicembre speciale quello che si sta vivendo tra Valtromia e Valsabbia; all’insegna del rilancio e della rilettura del concetto di negozio di prossimità. Oggi toccherà a Bovegno allungare la serie di nuovi negozi multifunzione nati nell’ambito del grande progetto Valli Resilienti cofinanziato dalla Fondazione Cariplo. In cartellone c’è la vernice del «Curtense BeerStrò», il primo punto vendita di prodotti locali che sarà gestito dal birrificio Curtense, una delle eccellenze del settore attiva in Franciacorta. I titolari Matteo Marenghi e Christian Manessi hanno accettato la sfida del territorio e, col supporto del team della cooperativa Linfa, del Comune di Bovegno, della Comunità montana e appunto della Fondazione Cariplo hanno scommesso sulle potenzialità di questi territori di montagna decidendo di promuoverli attraverso i loro prodotti. Il punto vendita è stato realizzato (finalmente) nello stabile ristrutturato e affacciato sulla provinciale 345 che negli anni ha ospitato una scuola elementare e poi la stazione bovegnese dell’ex corpo forestale dello Stato. Messo a disposizione in comodato d’uso da Comune e Comunità montana, è stato completamente ripensato; anche perché gli stessi spazi verranno utilizzati per organizzare eventi in stretta collaborazione con le altre realtà turistiche e locali. NEL NEGOZIO non ci sarà solo una birreria (con etichette rigorosamente artigianali e locali, compresa la Malmostosa affinata nell’ex miniera Sant’Aloisio di Collio) ma anche un market con prodotti a chilometri zero e artigianali, e una sfuseria plastic free, per poter fare acquisti consapevoli a impatto zero di marmellate, mieli, zafferano, succhi di frutta. Senza dimenticare il burro di malga e i formaggi tipici come il Bagoss o il Nostrano Valtrompia Dop. Anche questo spazio poi offrirà i servizi Linfa, accessibili anche attraverso la app dedicata: una serie di prenotazioni on line di servizi turistici, farmaci a domicilio e prestazioni sanitarie e assistenziali. Il programma della giornata prevede l’inaugurazione a partire dalle 14 con la presentazione del birrificio artigianale Curtense e la visita del punto vendita; ovviamente la descrizione dei servizi Linfa e della relativa applicazione e per finire gli interventi delle autorità. •

Barbara Bertussi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1