13.07.2020 Tags: Brescia

Gelaterie da impazzire:
in pagella meritano il 10

La sfida delle gelaterie è proprio per tutti i gusti
La sfida delle gelaterie è proprio per tutti i gusti

L’iniziativa di Bresciaoggi per l’estate con la sfida delle gelaterie bresciane arriva ad un secondo step importante: martedì in edicola arriverà la seconda card da dieci punti. Continua così il viaggio in provincia, tra tradizione e sperimentazione, ed entra nel vivo il contest più fresco dell’estate, che punta a premiare la gelateria più amata dai bresciani. Il tagliando da dieci punti che arriverà in edicola tra due giorni, come detto, è il secondo della serie, e come il precedente permetterà a chi riuscirà ad accaparrarsene il maggior numero di esemplari di compiere un bel balzo in classifica (entro pochi giorni peraltro verrà pubblicata la prima graduatoria ufficiale). Il tutto mentre il nostro tour del gusto, che ha già toccato diverse parti della provincia, sta proseguendo a ritmi intensi.

I RIFLETTORI sono accesi sui gelatai bresciani: dalle attività artigianali gestite da famiglie che si tramandano il mestiere di generazione in generazione fino ai franchising. Un’iniziativa, quella di Bresciaoggi, che dà giusto risalto al loro lavoro sempre svolto con grande passione e professionalità. Senza contare la visibilità che il nostro contest può offrire a chi si prodiga nella raccolta dei tagliandi, che ora ha un’occasione importante: una copia di martedì vale come dieci copie «ordinarie». Una chance imperdibile per provare un primo allungo in classifica. Le copie di Bresciaoggi si possono anche prenotare dal proprio edicolante di fiducia: basta recarsi per tempo in edicola e chiedere il numero di copie desiderato. Perché non cogliere una simile opportunità? La migliore gelateria è quella che offre il prodotto più gustoso, di maggiore qualità, che sperimenta sempre le ultime novità, ma anche quella che ha più clienti affezionati e disponibili a mettersi in gioco per collezionare tagliandi. È sempre utile anche «scatenare» gli amici e i parenti, per centrare l’obiettivo con più facilità e ottenere un riconoscimento tra i più ambiti dell’estate.

E ALLORA stop alle chiacchiere, allacciare le cinture e prepararsi alla missione. In attesa degli altri super-tagliandi, in uscita nelle prossime settimane: saranno annunciati con il giusto anticipo, ma non troppo. Ci vuole un po’ di suspense per rendere pepata al punto giusto la competizione, e più sfiziosa l’attesa. Anche perché sono proprio le card speciali che alla fine faranno la differenza. Con il passare del tempo il pubblico degli affezionati si amplierà, e la competizione si farà maggiormente serrata. A maggior ragione serve fare le «formichine»: giorno dopo giorno mettere fieno in cascina, sia che si tratti di un tagliando da 10 punti, sia che si tratti di un tagliando dal valore ancora maggiore, sia che si tratti dei semplici tagliandi da un punto, l’insieme dei quali però può andare a costituire l’ampia base sulla quale costruire il proprio grattacielo. Un grattacielo che possa svettare sopra tutti gli altri e condurre in paradiso: il posto giusto dove deve stare il migliore dei gelatai della provincia di Brescia. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1