16.07.2020 Tags: Brescia

Il trionfo di
tutti i sapori
conquista la Valtrompia

Il bancone di «Amarillo» a Gardone Valtrompia«Slip Slap» di Concesio è uno storico locale aperto ormai da oltre trent’anni«La Bottega del gelato» offre le proprie specialità a Sarezzo
Il bancone di «Amarillo» a Gardone Valtrompia«Slip Slap» di Concesio è uno storico locale aperto ormai da oltre trent’anni«La Bottega del gelato» offre le proprie specialità a Sarezzo

Continua il tour della provincia nella sfide delle gelaterie più amate dai bresciani; oggi l’appuntamento arriva in Valtrompia dove tra le più gettonate c’è quella gestita da Egle ed Emanuele Tanfoglio che a maggio 2019 hanno aperto «Amarillo» in piazza Giuseppe Garibaldi a Gardone. La produzione artigianale parte da ricette classiche per arrivare a gusti che fanno impazzire grandi e piccini: «Tra i più richiesti c’è quello che ci piace definire il “Gusto della vita” cioè cremino, fiori di latte e caramello salato. -racconta Egle -. La vediamo un po’ coma la specialità della casa. Chiaramente abbiamo sempre nei pozzetti le ricette tradizionali, oltre ad un paio di gusti a base d'acqua come il cioccolato fondente e la frutta secca a base di riso». La gelateria offre quindi creme e gusti alla frutta come tutti li conosciamo, ma ama anche trasgredire reinventando alcune ricette. Quelle più elaborate e scenografiche vengono proposte nel banco vetrina: «Il gelato è un acquisto d’impulso, - continua Egle - chiaro che metterlo in vetrina attira la clientela». Il nome? «Cercavamo qualcosa di non banale. - risponde - e ci è stato “suggerito" da nostro figlio di 4 anni mentre guardava la tv. Amarillo oltre ad essere un luppolo è anche un colore che ci piace». Per fidelizzare la clientela c’è anche una card che dà diritto ad una timbrata ogni 10 euro spesi; a card completata in omaggio mezzo chilo di gelato. PIÙ A SUD, questa volta in Piazza Cesare Battisti a Sarezzo, ecco invece la Bottega del gelato, aperta nel 2018. Lo spazio è stato ricavato all’interno della storica Osteria Vecchia Bottega: «Il gelato lo abbiamo sempre inserito come dolce nel menù del ristorante. - raccontano i titolari -. Un paio di anni fa abbiamo pensato di proporlo anche a chi non frequenta il ristorante. Siamo aperti dalle 15 alle 22.30 tutti i giorni tranne il lunedì». Il banco propone una serie di gusti tradizionali con tre basi: quella bianca ricca di panna, una crema con tuorlo d’uovo e una a base acqua per non alterare il gusto al cioccolato fondente e alla frutta. La novità dell’estate sono i calippi, sempre a base di frutta fresca. In questi giorni c’è anche il gelato all’ortica raccolta in Maniva. Tutti i frutti vengono frullati, congelati e conservati per i fuori stagione ma sono sempre a chilometro zero. A CONCESIO c’è invece la storica gelateria Slip Slap aperta nel 1989 e tra i fondatori de «I Magnifici del gelato», un’iniziativa tesa a promuovere il gelato artigianale italiano. In questo caso il banco propone quasi esclusivamente gusti tradizionali a parte qualche eccezione estiva come il limone e basilico, e l’Ace: «Nelle nostre ricette ci sono solo prodotti naturali – racconta il titolare Claudio Zani. - Usiamo l’uovo come addensante naturale in tutti i gusti. Nelle creme mettiamo il tuorlo, mentre l’albume va in quelli bianchi e nei gusti frutta». Per caratterizzare ogni gusto, il gelato viene variegato con il prodotto madre come pistacchi, cioccolato fondente e frutta fresca. •

Marco Benasseni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1